Trento Bondone, 2-3 luglio 2022
Galleria foto e video

Edizione 2003 ❭ Moderne e storiche

Foto di Marco Trabalza
Cartella precedente
13 lug 2003

13 lug 2003

13 lug 2003

13 lug 2003

13 lug 2003

13 lug 2003

13 lug 2003

13 lug 2003

13 lug 2003

13 lug 2003

13 lug 2003

13 lug 2003

13 lug 2003

13 lug 2003

13 lug 2003

13 lug 2003

13 lug 2003

13 lug 2003

13 lug 2003

13 lug 2003

13 lug 2003

13 lug 2003

13 lug 2003

13 lug 2003

13 lug 2003

13 lug 2003

13 lug 2003

13 lug 2003

13 lug 2003

13 lug 2003

13 lug 2003

13 lug 2003

13 lug 2003

13 lug 2003

13 lug 2003

13 lug 2003

13 lug 2003

13 lug 2003

1 / 38 - Il podio: De Biasi (2°), Irlando (1°) e Faggioli (3°)
2 / 38 - Pasquale Irlando e la sua Osella Pa 21/s Honda, il vincitore della 53^ Trento - Bondone
3 / 38 - Andrea De Biasi e la sua Osella Pa 21/s Honda, secondo a 5"75
4 / 38 - Simone Faggioli e la sua Osella Pa 20/s Bmw, terzo assoluto e primo del gruppo CN/4
5 / 38 - Erasmo Bologna e la sua Osella Pa 20/s Bmw, quarto assoluto e secondo di gruppo
6 / 38 - Il trentino Roberto Biasioli e la sua Breda Bmw, quinto assoluto e terzo di classe
7 / 38 - Fulvio Giuliani e la sua Lancia Delta Evoluzione a bordo della quale ha vinto la classe E1 CHS 3000+ e ha staccato il sesto tempo assoluto
8 / 38 - Marco Gramenzi e la sua Alfa Romeo 155 Itc, primo nella classe E1 CHS 3000
9 / 38 - Christian Merli e la sua Renault Clio Maxi, primo nella classe E1 CHS 2000
10 / 38 - Silvano Pintarelli con la Renault Clio Super 1.6, primo nella classe E1 CHS 1600
11 / 38 - Marco Iacoangeli e la sua Bmw M3, con la quale ha vinto la classe A 3000+
12 / 38 - Roland Florian con la sua Bmw M3, il vincitore della classe N 3000+
13 / 38 - Lino Vardanega e la sua Honda Civic Type R, vincitore della classe N 2000
14 / 38 - Giovanni Regis e la Peugeot 106 Rally 16 V, vincitore della classe N 1600
15 / 38 - Hans Karlegger con la Peugeot 106 Rally, vincitore dell'affollata classe N 1400
16 / 38 - Alessandro Federico al volante della Fiat Siata 508 Cs
17 / 38 - Ruggero Poggi e la sua Ferrari 250 Boano
18 / 38 - Domenico Nobile con la Porsche 356 B
19 / 38 - Marco Boltolaso alla guida della Panhard Dyna 17
20 / 38 - Paolo Morigi al volante della splendida Jaguar C Type
21 / 38 - Giorgio De Tisi e la Peugeot 206 Wrc con la quale correrà al Rally di San Martino
22 / 38 - Gabriella Pedroni e la sua Ford Escort Rs Cosworth
23 / 38 - Il prototipo di Raimondo Saldi (a sinistra) danneggiato contro un paletto all'ultima curva; accanto quello di Pietro Angelo Ballatori, leggermente incidentato
24 / 38 - L'Osella PA20/s Bmw di Simone Faggioli: terzo tempo per lui nella prima prova del sabato
25 / 38 - L'Osella PA21/s Honda di Pasquale Irlando, secondo tempo dopo le prime prove del sabato
26 / 38 - Erasmo Bologna, vincitore qualche settimana fa a Vetriolo, dà un'occhiata ai tempi
27 / 38 - Simone Faggioli (a sinistra) controlla i tempi dopo la prima prova di sabato: il leader della classifica è terzo
28 / 38 - La Chevron B19 di Roberto Benelli, uno dei tre prototipi che gareggiano nella categoria "storiche"
29 / 38 - La Renault Clio Super 1.6 del trentino Silvano Pintarelli
30 / 38 - La più veloce delle otto Volkswagen Lupo in gara per il "Trofeo Marangoni Trophy": alla "Trento - Bondone" la guida Riccardo Ragazzi
31 / 38 - Il parco chiuso si rianima, le auto possono scendere al termine delle prove
32 / 38 - La splendida Lea Francis Hyper di Georg Prugger, la "Trento - Bondone" è anche questo
33 / 38 - Emanuele Aralla e la sua Alpine Renault A110 dopo le prove
34 / 38 - Gabriella Pedroni sorridente nonostante i guai meccanici
35 / 38 - Il presidente della Scuderia Trentina Fiorenzo Dalmeri in compagnia di Ron Smith, osservatore della FIA salito sul Monte Bondone
36 / 38 - Francesco Dariz, il cronometrista della gara
37 / 38 - Un momento della conferenza stampa di presentazione della manifestazione, che si è svolta venerdì 4 giugno presso la Sala stampa di Palazzo Geremia a Trento. Da sinistra: Umberto Knycz, Renato Pegoretti, Fiorenzo Dalmeri, Corrado Tononi e Giorgio Sala
38 / 38 - Un momento della conferenza stampa di presentazione della manifestazione, che si è svolta venerdì 4 giugno presso la Sala stampa di Palazzo Gerenia a Trento. Da sinistra: Renato Pegoretti, Fiorenzo Dalmeri, Corrado Tononi e Giorgio Sala
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,031 sec.

Cerca nelle news